Raccomandare

Quasi 1/3 dei polacchi non hanno mai fatto ristrutturare la loro casa

Come abbinare la porta allo stile della nostra casa?

Revisione

Una ristrutturazione troppo onerosa può essere una violazione della legge

Il disordine nelle scale e il rumore eccessivo sono i fastidi più comuni della ristrutturazione di appartamenti in edifici plurifamiliari. Ma gli abitanti non sono vulnerabili. Se una conversazione diretta con il proprietario non aiuta, può rivolgersi all'amministratore dell'edificio. Se il disturbo si ripete, l'intervento della guardia cittadina e della polizia può essere d'aiuto, poiché il rumore può essere una violazione della legge.

Le revisioni negli edifici di comunità multifamiliari o cooperative edilizie sono associate a molte complicazioni per i vicini dei locali ristrutturati. Il più comune è il rumore, legato principalmente alla demolizione dei muri, all'imbonimento o alla perforazione. Anche altri comportamenti del team di ristrutturazione possono costituire un problema, ad esempio il passaggio nelle aree comuni, il fatto di lasciare rifiuti o materiali edili sulle scale. Se la ristrutturazione di una proprietà adiacente è estremamente ingombrante, è necessario prestare attenzione direttamente al team di ristrutturazione.

- Nel team di ristrutturazione possono lavorare persone diverse, quindi se questo non aiuta, suggeriamo di parlare con il proprietario del locale. Spesso non sa che durante la sua assenza il team di ristrutturazione si comporta in modo inappropriato o addirittura distrugge la proprietà comune - dice Mariusz Łubiński, presidente di Admus, una società di gestione immobiliare, alla Newseria Newseria.

Tediosa ristrutturazione di un vicino di casa

Parlare con il proprietario del locale di solito risolve il problema, ma può accadere che non influisca sul comportamento del team di ristrutturazione. I vicini hanno quindi il diritto di chiedere ufficialmente che le violazioni che causano eccessivi impedimenti all'uso della proprietà siano fermate.

- Si consiglia di contattare l'amministrazione, che invierà una lettera ufficiale al proprietario del locale. Abbiamo anche tutta una serie di misure legali per costringere il proprietario dei locali a rispettare gli standard reciproci. Cosa possiamo fare se tutti questi passi concilianti falliscono? Se la ristrutturazione viene effettuata dopo le 22.00 o dopo gli orari previsti dal regolamento, possiamo denunciare il caso alla polizia o alla guardia cittadina, che sono obbligati ad intervenire - dice Mariusz Łubiński.

In caso di un nuovo intervento di questo tipo, la polizia o la polizia municipale hanno il diritto di chiedere al tribunale una pena supplementare. Al di fuori delle ore di silenzio notturno, ogni residente può invocare l'articolo 51 del Codice dei Reati. Prevede l'arresto o la multa per chi urla, fa rumore, allarma o comunque disturba la quiete e l'ordine pubblico. Tuttavia, affinché le tracce del reato si esauriscano, deve esserci un'esperienza psicologica negativa delle vittime e l'azione dell'autore del reato deve risultare dalla cattiva volontà.

Fonte: lifestyle.newseria.pl

Vista

Quanto costa rinnovare il bagno? Quanto costano i...

La ristrutturazione del bagno è di solito una vera e propria sfida. Ciò è dovuto alla...

Quasi 1/3 dei polacchi non hanno mai fatto...

Quasi un polacco su tre (32%) non ha mai ristrutturato o cambiato l'arredamento del suo...

Ristrutturazione del bagno? Dovete saperlo!

Il bagno dovrebbe godere di un bel design, pur essendo funzionale e sicuro. Controllate cosa...