Raccomandare

Sabbiatura - l'alternativa moderna alla sabbiatura

Garage - il luogo di nascita della vostra band!

Falegnameria

La lavorazione del legno è ancora un mestiere o un'arte?

Anche se il termine "artigianato" può essere usato oggi in molti modi, in realtà, il termine dovrebbe essere usato soprattutto quando si parla di piccola, autoproduzione, che avviene con strumenti non complicati. Quindi un artigiano è la persona che si occupa di realizzare qualcosa con materiali come la ceramica, il legno e il vetro.

Ma l'artigiano è anche un cosiddetto titolo scientifico e in questo caso è legato alla pratica acquisita nel corso degli anni e ai successivi diritti da richiedere (diploma di maestro, titolo di operaio). La definizione della parola arte è già molto più difficile, poiché il termine stesso può essere spiegato in molti modi, anche se per le nostre esigenze possiamo supporre che quando ne parliamo intendiamo un'attività specifica di natura artistica che dovrebbe fornirci impressioni artistiche ed evocare emozioni.

Artigiano o artista

L'artigianato e l'arte non hanno lo stesso obiettivo da raggiungere, quindi l'artigianato si concentra principalmente sull'utilità di un dato oggetto. L'arte ha un messaggio leggermente diverso, e il suo autore di solito vuole usare una certa forma per dirci qualcosa di più. L'utilità è spesso irrilevante in questo caso, e anche se questo fattore esiste, non gli viene data priorità.

Tuttavia, ci sono mestieri che possono essere visti come più vicini alle arti rispetto ad altri. L'industria della carpenteria sembra essere un ottimo esempio in questo contesto e non sorprende che la questione di come qualificarla sia sempre più comune. La risposta non è inequivocabile, ma è difficile non notare che dipende in larga misura da quale tentativo di definire il termine "arte" si farà quando si cercherà di darlo.

Un artista falegname

Arti dello spettacolo

La falegnameria è, infatti, eccezionalmente spesso indicata come arte applicata, anche se potremmo avere a che fare con un termine altrettanto interessante: artigianato artistico. Anche su questa base si può vedere quanto sia difficile qualificare la falegnameria. Gli oggetti creati in una falegnameria, come i mobili, non possono essere solo funzionali e utili. Molto spesso il mobile è una vera e propria opera d'arte, soprattutto perché da tempo ci occupiamo della richiesta di soluzioni di design, la cui forma è leggermente diversa da quella che conosciamo nella vita di tutti i giorni.

Così, la lavorazione del legno può essere descritta come arte applicata e, sebbene il messaggio di solito non sia il più importante, spesso non è meno importante dell'utilità. Dopotutto, alcune delle opere create da un falegname hanno solo una funzione decorativa, e questo non significa che siano considerate meno riuscite. Parlare di arte in falegnameria non sarà completo se non si parla di sashimono in questo contesto. Questo termine viene dal Giappone e viene usato per descrivere l'arte di unire il legno senza usare i chiodi. Il legno è collegato allo stesso modo in cui è collegato con i blocchi, e non è possibile ottenere il risultato finale desiderato da solo se manca sia la precisione che l'accuratezza.

Vista

Porte in legno, metallo o PVC. Scegliete una...

La porta d'ingresso deve essere robusta e resistente, calda, resistente alle intemperie. E'...

Falegnameria in alluminio - cosa permette e...

Con il passare del tempo, le esigenze dei clienti sono in aumento, per cui le aziende devono...

Quale finestra devo scegliere - PVC, legno o...

Tutti e tre i tipi di finestre menzionate non differiscono quasi per quanto riguarda l'uso...