Raccomandare

Come si ridipinge un muro scuro?

I materiali di isolamento termico più popolari. Vedi cosa scaldare...

Falegnameria

LEVIGATURA DEL LEGNO - SUGGERIMENTI

La levigatura è il trattamento del legno, che consiste nell'abrasione dello strato superiore del legno con utensili speciali e abrasivi coordinati. Questo ci darà una superficie liscia che sembra nuova. Non tutte le superfici si macinano allo stesso modo.

Prima di mettersi al lavoro, è essenziale saper scegliere l'utensile giusto per non danneggiare la superficie del terreno. La levigatura può essere effettuata praticamente su qualsiasi sottofondo in legno, compresi i pavimenti o i frontali dei mobili.

Come sappiamo cosa macinare?

Un buon strumento è soprattutto la certezza che il lavoro verrà svolto in modo efficiente, rapido. La carteggiatura manuale richiede la selezione di una buona carta abrasiva. Se stiamo lucidando meccanicamente, dobbiamo avere accesso ad attrezzature professionali.

Smerigliatrici - tipi base

Oscillatorio - il costo di un tale dispositivo sarà compreso nell'intervallo di diverse centinaia di zloty, ha un piede a forma di triangolo o rettangolo, che causerà l'abrasione in un modo specifico. L'effetto migliore di un tale dispositivo diventa visibile quando si eseguono lavori di finitura.

Levigatrice eccentrica - si può usare per pulire la superficie praticamente in qualsiasi direzione, grazie al fatto che, oltre alle vibrazioni, c'è anche la coppia del piede.

Smerigliatrice a nastro - la potenza di un tale dispositivo è di circa 600-800 W. Attualmente è considerato uno dei più efficienti sul mercato.

Levigatrice ciclica - sarà utilizzata per la levigatura del legno

Ognuno di questi macinatori funzionerà bene in diversi lavori. Oscillatorio ed eccentrico sarà insostituibile quando si tratta di piccoli spazi. Raggiungono i luoghi più difficili e stretti. La macchina ciclica, a sua volta, rende il pavimento praticamente come nuovo.

Levigatura del legno

Come si fa a sapere quale abrasivo scegliere?

Quanto più spessi sono i grani, tanto più grandi sono, tanto maggiore è l'attenzione da prestare alla superficie, tanto più la superficie sarà ripulita. La dimensione della granulazione è descritta da grani grossolani P16 a piccoli grani P1200.

Anche il peso, la flessibilità e il materiale utilizzato saranno importanti.

Va ricordato che se si lavora il legno morbido, sarà necessario selezionare un materiale con meno venature sul substrato, mentre il legno duro sarà trattato al meglio con un argine pieno.

Regole da osservare durante la macinazione

- la levigatrice non deve essere premuta troppo forte contro il terreno, poiché potrebbe surriscaldarsi o sovraccaricarsi

- durante il processo di macinazione non ci concentriamo su un posto, se lavoriamo su un pezzo per troppo tempo può risultare che ci sarà una cavità e che ci sarà del materiale in eccesso in un altro posto

- maciniamo lungo i barattoli

- durante la macinazione, aumentiamo gradualmente la granulazione

- quando si abrade una data superficie con carta vetrata, è meglio avvolgerla su un blocco quadrato

- lo facciamo fino a quando la superficie non è liscia. Se vogliamo essere sicuri che questo sia il modo in cui rimuoveremo la polvere e guarderemo l'angolo

- Prima dell'ultima carteggiatura, è bene adescare la superficie con primer diluito.

Vista

Porte in legno, metallo o PVC. Scegliete una...

La porta d'ingresso deve essere robusta e resistente, calda, resistente alle intemperie. E'...

Falegnameria in alluminio - cosa permette e...

Con il passare del tempo, le esigenze dei clienti sono in aumento, per cui le aziende devono...

Quale finestra devo scegliere - PVC, legno o...

Tutti e tre i tipi di finestre menzionate non differiscono quasi per quanto riguarda l'uso...